Tatuaggi giapponesi

Tatuaggi giapponesi, esplosione di cultura

Come è possibile verifkicare anche consultando il nostro sito Internet, esistono certamente differenti tipologie di tatuaggio. Basti pensare ai teschi, alle scritte, a quelli sacri ed i maori solo per fare alcuni esempi. Tra essi, i giapponesi possono essere considerati tra i più apprezzati ed ammirati anche da chi non ne fa direttamente richiesta. I colori e le forme rappresentate sono molto accattivanti e coinvolgenti. Inoltre, l'utilizzo di simboli come la geisha, la carpa o il loto non possono che accrescerne fascino ed interesse anche da parte dei più profani e distanti.

Irezumi: la tecnica tradizionale

Esistono varie tecniche per la realizzazione dei tattoo. Irezumi è il nome dato alla tecnica tradizionale giapponese. Essa consiste nell'introdurre obliquamente gli aghi. A differenza delle moderne macchinette, questa tecnica prevede l'utilizzo di impugnature in bambu cui sono applicati gli aghi. Grazie alle più moderne macchinette è possibile realizzare fantasie molto affascinanti ed in totale sicurezza. Se sei interessato a realizzare un tatuaggio giapponese a Milano e provincia allora contatta il tatuatore Matteo Pironti e prendi un appuntamento. Potrai così scegliere il disegno che preferisci per poi programmare la data della sua realizzazione.