Il tatuaggio si puo' rimuovere?

La rimozione di un tatuaggio è competenza ospedaliera, richiede interventi chirurgici di lieve o media entità.
Le metodologie sono varie, dall'acido corrosivo alla dermo abrasione, la chirurgia plastica, il dermografo, i vari tipi di laser.

Spesso tutti questi metodi lasciano visibili cicatrici e non rimuovono tutto il pigmento lasciando traccie o macchie di colore su cui non è più possibile intervenire ulteriormente, nel caso in cui si formato un cheloide.

Per quanto riguarda il laser sembra che l'unione europea l'abbia proibito a causa della possibile creazione di ammine cancerogene dovute alla decomposizione del colore tramite irradiazione, le quali, non essendo la pelle rimossa dall'intervento, non trovano sfogo verso l'esterno e vengono cosi assorbite dal corpo ;tutti questi metodi non possono essere applicati a zone quali il collo e il viso.